eh cookies

domenica 27 settembre 2015

Martiri europei: Vincenzo Solano e Mercedes Ibanez (+ nota su Palagonia)

Martiri europei: Vincenzo Solano e Mercedes Ibanez (+ nota su Palagonia)


Image and video hosting by TinyPic

Abbiamo lasciato un po' di tempo, prima di parlare del feroce omicidio dei coniugi Vincenzo Solano e Mercedes Ibanez (lui sgozzato e lei forse violentata, poi scaraventata dal balcone), nella cittadina siciliana di Palagonia, in modo da capire se le voci nei mezzi d'informazione, riguardo eventuali complicità (persino italiane) nel caso, fossero concrete o meno, ma, dopo un mese, l'unico indagato rimane Mamadou Kamara (difeso dall'avvocatessa Gianna Catania [foto sotto]), pretendente-asilo della Costa d'Avorio. D'altronde, la notte in cui uccise i coniugi, l'africano uscì da solo dal Cara di Mineo e solo vi ritornò (con un carico di indizi importanti).

Free Image Hosting

Kamara sembra sia arrivato in Italia a giugno 2015, quindi, dopo solo due mesi di permanenza pagata dai contribuenti italiani, ha deciso di ringraziare la comunità locale per l'accoglienza. Specularmente, alle polemiche seguite dopo l'omicidio, con la figlia delle vittime che accusava sia i pretendenti-asilo, sia la politica italiana, cieca e sorda sui pericoli dell'invasione immigratoria dall'Africa, più attacco alla signora Solano da parte della parassita mediatica Selvaggia Lucarelli, le autorità nazionali, sollecitate, appunto, dalla signora Solano, si sono limitate ad una telefonata di circostanza del ministro dell'Interno Angelino Alfano.

Ma c'è un particolare interessante: le varie interviste ai cittadini del posto, così come le polemiche innescate dalla figlia degli uccisi, danno l'impressione che questo duplice omicidio sia il primo in cui, consapevolmente, una porzione di cittadinanza italiana ha compreso trattarsi di "martirio europeo", proprio nell'accezione che intendiamo noi. Non che alcuni abbiano usato tale espressione, ma sostanzialmente si è arrivati al nocciolo del concetto.

C'è anche un altro punto da considerare: Palagonia stessa o, meglio, le sue origini, che rendono tale tragico fatto qualcosa di profondamente simbolico. Perché Palagonia significa Paliké Nea, ossia la nuova Palica. La Palica antica venne fondata da Ducezio, autoctono in rivolta contro gli alloctoni Greci, che costruì la nuova città nei pressi di un tempio dedicato agli Dei Palici. Tale tempio aveva una caratteristica: in esso potevano trovare rifugio gli schiavi, senza che gli potesse venir torto un capello dai propri padroni. L'oggi, pertanto, rappresenta un completo ribaltamento rispetto alle origini. Certi avvenimenti non avvengono a caso e rappresentano un monito, cui bisogna prestare ascolto.

3 commenti:

  1. Sarebbe interessante un report statistico: quanti europei morti ammazzati da immigrati extra-europei. Quanti extra-europei morti ammazzati da europei.
    Ah già che sbadato esiste la legge mancino, la gayssot e altre leggi omologhe in ogni paese europeo. Quindi si può fare nulla. Ci pensano i tutori della legge a contestare l'odio razziale agli europei che uccidono extra-europei. E mai quando avviene il contrario. Fateci caso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo di Palagonia. Selvaggia Lucarelli è davvero una parassita mediatica. Ma la compagnia di questi parassiti vigliacchi sarebbe assai lunga. Se devo dirti la verità, nemmeno per un istante ho creduto alla maxi Palla degli Italiani che avrebbero orchestrato l'eccidio. Ovvio che hai fatto benissimo a prenderti il tuo tempo prima di fare il pezzo. Ma si è capito lontano un miglio che i vermi mediatici del TG mentivano sapendo di mentire. Infatti...

      1) Non avevano supporti visivi con cui documentare l'illazione fatta passare per notizia.
      2) Non avevano nessuna testimonianza né testimone sottomano.

      il motivo per cui hanno dato la falsa notizia è semplicemente per gettare del cloroformio sugli animi GIUSTAMENTE esasperati.

      Elimina
  2. Un saluto ad entrambi. Un esempio: la Francia, dove, nonostante l'assenza di riferimenti al dato etnico nelle statistiche o nelle notizie sui media, il risultato lo sappiamo, il FN è il primo partito (anche se è un po' più morbido rispetto al passato). E non è solo per i casi eclatanti, ma perché comunque la vita vera di tutti i giorni non può venir nascosta più di tanto.

    RispondiElimina