eh cookies

sabato 23 febbraio 2013

Siate populisti, non responsabili!

Siate populisti, non responsabili!


Riguardo le ormai prossime elezioni, ci permettiamo un invito: in qualunque modo voi vogliate votare, non vergognatevi del popolo. Nelle scorse settimane e mesi è stato tutto un florilegio di deliri anti-populisti, come se la politica non debba partire prima di tutto dal popolo (e, possibilmente, dalla sua storia. Ma non pretendiamo troppo, per ora). Si è creata la ridicola antinomia tra populismo/populisti e responsabilità/responsabili, dando al secondo elemento il privilegio della dignità e al primo solo lo scherno. Ma essere responsabili, a guardare bene e dato chi si fregia di esserlo, significa solo essere piegati a qualche ideologia o a qualche lobby, non, come si pretende, essere moderati e capaci di ponderare l'utile e il deleterio, il bene e il male.

Perciò, alle prossime elezioni, si sia populisti, non responsabili. Non responsabili della rovina italiana! Perché solo di questo si rischia di vedersi riconosciuta la responsabilità!

3 commenti:

  1. Sino a dopo le elezioni, metto gli eventuali commenti in moderazione, non avendo sempre tempo per controllare il blog. Un saluto e... siate populisti!

    RispondiElimina
  2. Senza alcun dubbio. Sarò populista.

    Elly

    RispondiElimina
  3. Adesso vediamo che succederà, dopo questa strana tornata elettorale. Per intanto, un saluto

    RispondiElimina